Da Huawei Ascend Y530 a Yezz Andy A4.5: i 10 migliori smartphone low cost

08 Mar 2014 04:51
Tags

Back to list of posts

In ordine cronologico l’ultimo arrivato è Huawei Ascend Y530, disponibile da subito insieme all’operatore Wind a 129 euro in bianco, rosso, nero e giallo. E anche l’Htc Desire 310, disponibile in Italia in Matt Blue (insomma blu) e Arctic White (insomma bianco) a 149 euro. 
I due modelli fanno parte della prima ondata di smartphone low cost prevista nel nostro Paese per il 2014 che, si pensa, garantirà di rinviare di un altro anno quella nube chiamata “saturazione”, terrore di tutti i produttori di telefonia. 
Oltre alle due novità, ne segnaliamo altri 8 per raggiungere il numero perfetto (per l’indicizzazione su Google) dei 10 migliori cellulari dual core low cost del 2014 (almeno per ora). Prima di snocciolare la lista una breve considerazione: qual è l’intervallo di prezzo per definire low cost uno smartphone (degno di questo nome)? Non ci risulta che nessun organismo ufficiale abbia una definizione, dunque è un opinione. Fissiamo un intervallo tra i 100 e i 200 euro? Andata. 
1. Huawei Ascend Y530 – 129 euro (bianco, rosso, nero e giallo). Sistema operativo Android 4.3 Jelly Bean, processore dual-core da 1,2 GHz Qualcomm Snapdragon, display Lcd da 4,5 pollici, risoluzione Fwvga 854x480 pixel, fotocamera posteriore da 5 megapixel, batteria con autonomia dichiarata da quasi 11 ore di conversazione. 
Nota bene: consideriamo quelle illustrate come caratteristiche distintive, non specifichiamo le dimensioni, ormai abbastanza standard, e, se non indichiamo alcuni particolari, come per esempio la marca del processore, è perché non sono specificati dai produttori. In generale, comunque, le differenze sono minime e, alla fine, la differenza la fanno il processore e lo schermo. 
La gallery completa dei 10 smartphone low cost .
2. Htc Desire 310 – 149 euro (blu e bianco). Android 4.2 + Htc BlinkFeed, processore quad-core da 1.3 GHz, 4 Gb di memoria interna, display Lcd da 4,5 pollici, risoluzione Fwvga, fotocamera da 5 megapixel, batteria con autonomia dichiarata da quasi 11 ore di conversazione. 
3. Nokia Lumia 520 – 120 euro al massimo (rosso, nero, bianco, blu e giallo). Windows Phone OS, Qualcomm Snapdragon da 1 GHz, 8 Gb di memoria interna, display da 4 pollici Wvga 800x480 pixel, batteria da quasi 10 ore di autonomia, removibile, fotocamera da 5 megapixel, ottime lenti. 
4. Motorola Moto G – avvistato su Amazon a 175 euro (cover colorate intercambiabili da comprare a parte). Android 4.4 KitKat, processore Qualcomm MSM8x26 quad-core A7 1.2 GHz (+ processore grafico Adreno 305 450MHz), display da 4,5 pollici, risoluzione Hd da 1280 x 720 pixel, anche in questo caso la batteria ha un’autonomia dichiarata di una giornata circa e fotocamera posteriore da 5 megapixel. 
5. Lg Optimus L9 II – prezzo massimo 220 euro (ok è sopra i 200 euro ma questo propone la casa coreana). Android 4.1.2 aggiornabile, processore Qualcomm Snapdragon 400 dual-core da 1,2 GHz (+ Gpu Adreno 305 450 MHz), schermo 4,7 pollici LCD IPS True HD, risoluzione 1280x720 pixel, batteria di alto amperaggio garantita per più di una giornata, fotocamera da 8 megapixel. Segnaliamo che il parco di novita cellulari dual sim low cost dell’azienda coreana è un po’ datato, attendiamo novità presto. 
6. NGM Dynamic Racing GP - 162 euro su Amazon, nero. L’italiana NGM ne ha diversi di smartphone low cost al proprio arco, questo è un buon compromesso tra qualità e prezzo. Android 4.2.1 Jelly Bean, processore MT6589WM Quad Core a 1.2GHz Cortex-A7, schermo da 4,5 pollici, Fwvga, 480x854 pixel. Batteria notevole con durata dichiara in conversazione fino a 12 ore, fotocamera da 8 megapixel. È uno dei pochi dual sim, insieme agli Archos e ai Wiko. 
7. Vodafone Smart 4G – 199 euro, nero. Trattasi di smartphone prodotto dalla cinese Youlong per Vodafone. Android 4.2.2 Jelly Bean, processore dual-core Qualcomm da 1.2 GHz, display da 4,5 pollici Ips (960 x 540 pixel), 6 Gb di memoria, fotocamera da 8 megapixel, batteria con autonomia di conversazione di circa 10 ore. 
8. Nodis ND-471 – 199 euro, nero o bianco. Marchio italiano, Android 4.2 Jelly Bean, processore MediaTek Quad-Core a 1.3 GHz, display da 4.7 pollici Hd con 720 x 1280 pixel, fotocamera da 5 megapixel, una decina di ore di conversazione, c’è anche la radio Fm. 
9. Archos 40b Titanium – 130 euro, nero. Fresco fresco di Mobile World Congress. Android 4.2 Jelly Bean, processore Mediatek MT6572 dual-core 1,3 GHz A7 e Gpu Mali 400, schermo da 4 pollici, 800x480 pixel Ips, fotocamera da 5 megapixel, batteria poco prestante (1400 mAh). 
10. Yezz Andy A4.5 – 199 euro, nero e bianco. Prima uscita ufficiale in Europa al Mobile World Congress, entro il mese in arrivo in Italia. Android 4.2, schermo 4.5 pollici, processore dual-core 1.2 GHz, 4 Gb di memoria, fotocamera da 13.1 megapixel. Leader in America Latina, prossimamente sui nostri schermi.

Comments: 0

Add a New Comment

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License