Il pc agonizza vittima dei tablet-Tinydeal

15 Jan 2014 07:56
Tags

Back to list of posts

Il mercato dei pc non ha finito di soffrire. Dopo un decennio di stagnazione, da qualche trimestre i volumi smerciati sono diminuiti in maniera impressionante. Nel 2013, il mercato del personal computer (pc) è calato del 10% sul 2012 (ne sono stati venduti 316 milioni contro 351 milioni del 2012) secondo le stime del recentissimo Rapporto elaborato dalla società specializzata Gartner.
Ad eccezione della cinese Lenovo, in pole position nella classifica dei produttori, e che ha incrementato del 2,1% le proprie vendite tra il 2012 e il 2013, tutti gli altri gruppi sono in sofferenza. Le taiwanesi Acer e Asus sono le più colpite dal cattivo momento del settore: i due gruppi hanno registrato il crollo delle vendite dei loro pc rispettivamente del 28,1% e del 17,7%. A ruota, l'americana Hp le cui vendite continuano a crollare (-10% nel periodo). Fra i grandi nomi del settore soltanto l'americana Dell, posizionata su un segmento più professionale, riesce a fronteggiare la situazione: le sue vendite sono diminuite «soltanto» del 2,2%, e nel quarto trimestre 2013 è addirittura riuscita a invertire la tendenza e a registrare la crescita del 7,4%. Se il mercato dei pc va così male è sicuramente colpa della crisi economica mondiale che fa rimandare gli acquisti, ma non solo. Sono anche gli usi che sono cambiati, da quando Apple ha lanciato sul mercato il Economici tablet window con il suo primo iPad, nel 2010: più leggero, più facile da usare e trasportare offre quello che serve ai cybernauti: navigare in internet, consultare la posta, utilizzare i social network. Nei mercati emergenti il primo oggetto connesso a internet è lo smartphone seguito dal migliori offerte tablet. Tuttavia, secondo gli specialisti del settore nel 2014 il mercato dei pc migliorerà. Intel, il fabbricante americano di processori le cui sorti dipendono direttamente dai costruttori di pc, è sicuro di un rimbalzo del mercato dei pc nel 2014.

Comments: 0


Salvo diversa indicazione, il contenuto di questa pagina è sotto licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License